Decreto, 25 strade provinciali ad Anas

Il presidente del Consiglio dei ministri Paolo Gentiloni ha firmato il decreto per il passaggio di 25 strade provinciali abruzzesi all'Anas. Lo rende noto il presidente della Regione Abruzzo Luciano D'Alfonso, precisando che il provvedimento, riguardante 513,5 km di rete stradale, permetterà alla Regione di risparmiare 30 milioni di euro di manutenzione. "Diventa realtà un'operazione cui ho lavorato per 45 mesi - spiega D'Alfonso - che trasferisce un quinto della viabilità provinciale ad Anas. Parliamo di un ente che ha 4 miliardi l'anno per la manutenzione, che eviterà così di pesare sulle esangui casse delle Province. L'obiettivo è far inserire anche la strada per Scanno, a rischio caduta massi, e la Fossacesia-Lanciano". Tra le strade interessate la SP 259 Vibrata, SP 553 di Atri, SS n. 17Bis "Della Funivia del Gran Sasso e di Campo Imperatore", SS n.84 "Frentana", SS n. 263 "Di Val Foro e di Bocca di Valle", SS n.487 "Di Caramanico Terme", SS n. 614 "Della Maielletta, SP n. 106 "Delle Capannelle".

Altre notizie

Notizie più lette

  1. AbruzzoWeb
  2. AbruzzoWeb
  3. AbruzzoWeb
  4. PescaraNews
  5. AbruzzoWeb

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Montebello di Bertona

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...